Primaria


Il punto di metodo fondamentale della nostra scuola è il riferimento costante all’esperienza e al “fare” consapevole del bambino,in tal modo si vuole sollecitare ii desiderio di aprirsi con curiosità e stupore proponendo coinvolgenti attività didattiche.

Ecco alcune tra le attività proposte:

 

Natale 

 

Orto a Scuola

Un orto a scuola, perché?

All’inizio dell’anno scolastico, i nostri bambini hanno avuto una sorpresa: chi lo desiderava avrebbe potuto iscriversi al “progetto orto”che li avrebbe visti protagonisti, un’ora alla settimana, a piccoli gruppi, come provetti ortolani o giardinieri.

Abbiamo voluto offrire ai nostri piccoli alunni questa opportunità perché pensiamo che coltivare un orto a scuola è coltivare prima di tutto dei saperi. Saperi che hanno a che fare con i gesti, con un apprendimento esperienziale che è alla base della nostra didattica.

Coltivare l'orto a scuola è un attività interdisciplinare adattabile ad ogni età, un'occasione di crescita in cui si supera la divisione tra insegnante e allievo e si impara condividendo gesti, scelte e nozioni, oltre che metodo.

Infatti nella scuola l’orto permette di “imparare facendo”, di sviluppare la manualità e il rapporto reale e pratico con gli elementi naturali e ambientali, di sviluppare il concetto del “prendersi cura di”, di imparare ad aspettare, di cogliere il concetto di diversità, di lavorare in gruppo e permette agganci reali con l’educazione alimentare e il cibo.

Gli studenti, in un contesto che favorisce il loro benessere fisico e psicologico, attraverso le attività di semina, cura, raccolta, compostaggio apprenderanno così, i principi dell'educazione ambientale e alimentare.

 

L’iniziativa ha avuto un enorme successo, dal mese di ottobre, 120 alunni impareranno l’arte di coltivare, lavorando e divertendosi insieme.